spettacoli

A.T.T.I.L.A. tutte le bugie che ho raccontato
di Katie Bonna

1

Pensate all’ultima volta in cui avete mentito. Una bugia piccola, insignificante. Dev’essere stato recentemente. Forse oggi. O ieri.
 Ogni giorno la maggior parte della gente mente. Mentire è facile. Viene naturale. Impariamo a farlo da bambini. È dire la verità che è difficile, che va contro il nostro istinto di sopravvivenza.

Oggi accade continuamente che sia la manipolazione a creare i fatti, che sia lo spettacolo a creare lo spettatore: la verità viene considerata una questione di secondaria importanza. E se è possibile manipolare la massa per un uomo politico, è altrettanto possibile per un uomo qualunque manipolare la propria moglie, perché la violenza spesso non lascia prove evidenti.

ATTILA è un monologo che si muove tra commedia e dramma. 
I livelli di menzogna, in quest’opera come nella vita, si mescolano e si sovrappongo. Fino a un epilogo dove la verità regna suprema. La verità della bugia.

con Elisa Benedetta Marinoni
elementi di scena e costumi Luappi Lab
disegno luci Davide Coppo
foto locandina Andrea Agrati
traduzione Elisa B. Marinoni
regia Alessandro Tedeschi

una produzione Bottega Rosenguild e Caracò Teatro
con il patrocinio di Centro Donne Contro la Violenza di Crema

PRIMA NAZIONALETREND – Nuove Frontiere della Scena Britannica
direzione artistica Rodolfo di Giammarco

Molto intensa è l’interpretazione dell’attrice Elisa Benedetta Marinoni e la regia audace di Alessandro Tedeschi, capace di confondere i piani della realtà e della finzione, sovrapponendoli con insistenza, miscelando sapientemente la tragedia con la comicità, trascinando l’opera nella vita e viceversa.

Serena Antinucci • la Repubblica - cheteatrochefa

L’attrice padroneggia la scena con grande capacità d’improvvisazione, coglie prontamente le reazioni degli spettatori con cui interagisce in maniera diretta, scatenando abbondanti risate (...) Senza dubbio, la messinscena italiana, curata da Alessandro Tedeschi, è riuscita a contestualizzare con buoni risultati l’opera dell’autrice.

Caterina Matera • laplatea.it